Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

ECCELLENZA: BORGARO - STRESA 2-2

Finisce 2-2 la partita tra il Borgaro e lo Stresa. I torinesi passano in vantaggio al 26'pt con Zunino, ma due minuti dopo Mancuso pareggia. Nella ripresa Orofino al 19' svetta su tutti e insacca il 2-1, ma ancora Mancuso trova il pareggio con un gol di pregevole fattura.

Si gioca sul sintetico di  Pianezza l’ultima giornata di andata in Eccellenza. Lo Stresa affronta il Borgaro. Dopo la bruciante sconfitta di mercoledì in Coppa Italia, viziata da un gol fantasma assegnato ai torinesi, gli uomini di Rotolo cercano il riscatto in campionato. Tra le fila dei Blues ritorna a disposizione, dalla panchina, Perini, recuperato dall’infortunio al ginocchio. Mister Rotolo schiera Barantani a difesa dei pali, Tondini, Salice, Negretti e Bellocci in difesa. A centrocampo Geno, Frascoia e Manfroni. Bonura opera alle spalle di Zenga e Mancuso. Il Borgaro affida i pali a Finamore, in difesa Gilio, Costa, Fontana, L. Benassi. A centrocampo Zunino, Fimognari, A. Benassi e in avanti Tindo, Sarao e Orofino.

La prima occasione della gara arriva al 2’ con la punizione di Frascoia, la palla arriva a Mancuso ma il tiro finisce fuori. Al 7’ errore nella respinta di Barantani che diventa un assist per Zunino che prova il tiro, ma la palla viene deviata. Sugli sviluppi dell’out Orofino colpisce di testa, ma la palla esce. Al 10’ Stresa in avanti con Mancuso che prova il tiro ma l’ottimo Finamore respinge. Al 16’ Bellocci dalla sinistra effettua un traversone sul quale si avventa Zenga di testa, ma la palla esce dai pali. Al 22’ Andrea Benassi effettua un gran tiro dalla sinistra, Barantani si esprime in una parata provvidenziale quanto spettacolare allontanando il pericolo. Al 24’ dalla bandierina del corner Zunino disegna una traiettoria insidiosa. Barantani tocca appena, Orofino prova il colpo di testa ma la palla esce di un nulla. Al 26’ però Zunino non sbaglia e da ottima posizione insacca la palla nella rete dello Stresa per il vantaggio dei padroni di casa. Al 28’ però i Blues trovano il gol del pareggio con Mancuso che di testa insacca il cross di Salice. 1-1. Nel frattempo dalla panchina di mister Rotolo si alza Borella, il secondo portiere perché Barantani ha accusato una botta al fianco. Sembra farcela l’estremo difensore dei Blues, ma il compagno rimane vigile e caldo. Al 40’ calcio di punizione per il Borgaro con Zunino e Orofino sul pallone, lo schema prevede l’inserimento dei compagni in area, ma lo Stresa allontana. Al 45’ Geno innesca Zenga che prova la semirovesciata che sbatte contro la traversa! A tempo ormai scaduto, calcio di punizione per i Blues. Sulla palla Bonura che però impatta la barriera.

Nella ripresa nessun cambio nelle due formazioni. Corner di Zunino al 4’ con Manfroni che allontana di testa e poi Fimognari che va al tiro, ma la palla va fuori. Al 5’ Zenga riceve palla, entra in area e prova il diagonale che però va oltre il secondo palo difeso da Finamore. Al 6’ Negretti rimane a terra dopo il cross di Fimognari che cercava Sarao. Niente di grave e dopo l’ingresso in campo del massaggiatore, il giocatore deve però rientrare da bordocampo. All’8’ corner di Zunino toccato da Geno e poi Sarao alto. Al 9’ entra Secci al posto di Zenga per i Blues. Al 13’ Zullo entra al posto di Sarao e nel corso dello stesso minuto Geno scaglia il tiro che Luca Benassi mette in corner. Dalla bandierina Secci, corto per Bonura che poi restituisce al compagno che però sbaglia la misura del passaggio, Frascoia però mette il piede ed impedisce la ripartenza del Borgaro. Al 16’ Fimognari stoppa con lo stomaco il tiro di Geno e il Borgaro butta fuori il pallone per consentire al ragazzo di recuperare. Al 18’ Bellocci rimane a terra dopo uno scontro con un avversario, ma si rialza. Al 19’ Luca Benassi crossa lungo in area e Orofino svetta su tutti e di testa batte Barantani. 2-1. Al 21’ Zullo si invola oltre la linea di centrocampo e poi serve Zunino, ma il tiro è alto. Calcio di punizione per il Borgaro al 22’st per il fallo di Frascoia su Zunino. Ma prima del calcio di punizione Rotolo inserisce Mastromarino al posto di un provato Manfroni. Sulla palla intanto Zunino che lancia per Fimognari che di testa mette fuori. Al 28’ Secci in discesa libera entra fino in area e in prossimità della linea di fondo scarica a Geno che prova il tiro, ribattuto. Ma il pareggio è nell’aria e al 29’ Mancuso trova il gol del 2-2 con un’azione da grande bomber. 6 gol in campionato e 8 in Coppa Italia per il miglior marcatore dei Blues al momento. Al 34’ calcio di punizione di Zunino che però viene allontanato. Al 34’ era entrato Scibetta per Bellocci. Al 39’ entra Coulibaly e al 43’ guadagna un corner che lui stesso va a battere, ma la difesa del Borgaro allontana. Al 46’ Mancuso in area potrebbe avere il pallone del vantaggio, ma il tiro è respinto. Coulibaly dal fuori lancia in mezzo dove Scibetta prova il tiro, Mancuso si inserisce ma è in posizione di offside. Al 47’ Coulibaly riceve in faccia il secondo giallo dopo solo 7 minuti dal suo ingresso in campo. Il secondo cartellino sinceramente lascia molto amaro in bocca. Ma tant’è, il giudizio dell’arbitro, come recita il regolamento, va accettato. Finisce 2-2 tra Borgaro e Stresa e mercoledì si gioca a Venaria il ritorno di coppa.

 

BORGARO NOBIS: Finamore, Andrea Benassi (31’st Gerardi), Luca Benassi, Fimognari, Costa, Fontana (27’st Leccese), Gilio, Tindo, Sarao (13’st Zullo), Zunino, Orofino.

A disposizione: Aseglio Gianinet, Montesanto, Montenegro, Vaccaro, Mosca, Taraschi.

Allenatore: Giuseppe Cacciatore

STRESA SPORTIVA: Barantani, Negretti, Bellocci (34’st Scibetta), Frascoia, Salice, Tondini, Mancuso, Manfroni (22’st Mastromarino), Zenga (9’st Secci), Bonura (39’st Coulibaly), Geno.

A disposizione: Borella, Bruno, Cattaneo, Perini, Moia.

Allenatore: Giorgio Rotolo

DIRETTORE DI GARA: Gianluca Frizza (Perugia)

ASSISTENTI: Vincenzo Blasi di Torino e Dragos Alexandu Mariut di Asti

RETI: 26’pt Zunino, 28’pt Mancuso, 19’st Orofino, 29’st Mancuso

AMMONITI: Benassi A., Manfroni, Secci, Orofino

ESPULSI: 47'st Coulibaly per doppia ammonizione

 

 

 

 

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2022

Template by Joomla 2.5 Templates