Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

GLI "ESORDIENTI" VINCONO A BAGNELLA

Sofferto successo di misura a Bagnella per la squadra "Esordienti" borromaica, che sciupa tante occasioni da rete, pareggia 1-1 il primo e terzo tempo e vince 2-0 il secondo.

 Dopo la serata di festa all'Hotel "Regina Palace" è di nuovo campionato per gli "Esordienti" Blues impegnati sul campo della Dinamo Bagnella, con uno splendido sole che scalda in modo apprezzabile questo primo sabato di dicembre.

Privi di Cazacu e del febbricitante portiere Tommy Falciola, i borromaici si schierano con Palese in porta, De Giovannini, Bellani e Barberis in difesa, Osmani e Filippo Ferrario in mezzo, Marceddu e trisconi, oggi con la fascia da capitano esterni offensivi, alle spalle di Vidoli. Passano 30 secondi e poroprio il bomber stresiano serve un perfetto assist per Ferrario che di piatto destro mette fuori davanti alla porta. Al 5' la difesa Blues  perde un rimpallo che poi innesca il passaggio per il capitano con il numero 13 in diagonale insacca, 1-0. Al 9' Vidoli scende di gran carriera per via centrale, arriva davanti al portiere che respinge, l'azione prosegue con Ferrario che mette sul fondo. Al 10' tiro debole di Osmani che viene parato. Al 13' è Palese che neutralizza la conclusione del capitano in maglia arancio nera. Al 19' arriva il pareggio dello Stresa: corner di Ferrario, Trisconi appoggia all'indietro per Osmani che tira, il portiere si eleva per parare, ma non trattiene, Vidoli è lesto di nuca a colpire e mettere alle sue spalle.

Nel secondo tempo ci sono quattro cambi, con gli esterni difensivi che sono Santamaria e Silva Batistela, Vidoli arretra sulla linea sinistra dei trequartisti, mentre a destra c'è Farrauto e punta avanzata è Maffezzoli. Ancora dopo 30 secondi arriva la prima ghiotta occasione: Silva Batistela per Farrauto, il portiere cusiano salva in due tempi e sulla linea. Un minuto dopo, Santamaria crossa da destra, tiro di Vidoli respinto, poi Silva Batistela non inquadra la porta. Al 3' cross da destra di Farrauto che però finisce fra le braccia del portiere,perchè nessun compagno si fare trovare pronto alla battuta. Al 5' Ferrario per Vidoli che tenta il pallonetto da lontano, ma il portiere vola a respingere di pugno. Nell'azione successiva, Vidoli per Silva Batistela, incrocio dei pali. All'8' Vidoli scocca il tiro, ma la difesa di casa è un muro invalicabile. Il continuo forcing viene premiato al 10: cross da destra di Farrauto, Vidoli solo sul secondo palo, non sbaglia. Al 14' lungo lancio di Bellani per Vidoli, ma il portiere gli nega la gioia di un altro gol, così nell'azione seguente che mette in corner. Dalla bandierina va Silva Batistela, colpo di testa di Osmani, palo interno, la sfera è ancora in gioco e si avventa come un falco Maffezzoli che raddoppia. Comunque un gol che si può assegnare ad entrambi. Al 18' Silva Batistela vede il suo cross pericoloso messo in angolo dal giocatore con il numero 4. Prima della fine del tempo, cè il numero 5 che dribbla tre avversari, passa al numero 8 che tira, ma Palese mantiene inviolata la porta.

Nel terzo tempo davanti a Palese ci sono De Giovannini, Bellani e Silva Batistela, Osmani e Ferrario confermati in mediana, Vidoli torna faro d'attacco, stavolta supportato da Barberis e Trisconi. Ed è proprio lui che dopo 26 secondi sblocca ilrisultato, con un chirurgico diagonale, su assist di Vidoli che è stato lesto a passargli la palla dopo averla soffiata ad un avversario. Sessanta secondi dopo, Ferrario tenta una parabola da lontano che si perde oltre la traversa. Al 3' Ferrario per Barberis che calcia troppo piano e lateralmente, poi l'azione la mantiene viva Trisconi che vede la sua conclusione messa in angolo. Al 6' Silva Batistela tira da lontano, respinta del portiere, arriva Barberis ma in off side. Al 7' parato un tiro di Osmani. Al 10' Vidoli parte palla al piede dalla propria porta, contropiede in superioritànumerica che non viene sfruttato al meglio, in quanto Osmani conclude in anticipo e para il portiere avversario. Al 12' da un errato rinvio, nasce il gol del pareggio dei padroni casa. siglato dal numero 2. Al 13' la collezione di legni colpiti da Silva Batistela viene integrata con una traversa. Al 14' l'autore del pareggio vince un rimpallo e tira, Palese è sicuro che fa sua la sfera. Un minuto dopo il capitano di casa atterra da dietro Vidoli lanciato a rete. Punizione di Ferrario smorzata dalla barriera e il portiere para facilmente. Al 16' Silva Batistela per Ferrario, alto. Poi Ferrario per Vidoli che mette sul fondo. Al 17' Barberis smarca brillantemente per Trisconi che si accinge a concludere, ma il portiere gli soffia il pallone. Al 18' Trisconi tira e un difensore devìa sull'esterno della rete. Al 19' tiro di Osmani che viene parato. Termina così con una vittoria di misura questa ottava partita di campionato.

Prossimo appuntamento sarà sabato 14 dicembre, l'ultima casalinga del 2019, alle ore 15:15 contro il Gravellona san Pietro.

 

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2020

Template by Joomla 2.5 Templates