Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

LO STRESA VINCE 1-0. SVETTA RICCIO PER LA VETTA.

Il gol di Riccio al 18' della ripresa regala i tre punti allo Stresa che, in attesa del recupero del Trino, chiude in vetta. Nel giorno del suo compleanno, la dedica è per Barbara.

Lo stadio Forlano, sgomberato dalla neve caduta ad inizio settimana, è il palcoscenico sul quale va in scena la gara Stresa  - Pavarolo, ultima giornata di andata del campionato di Eccellenza.

La giornata è fredda a Stresa e il sole lascia presto il terreno dello stadio Forlano che, in settimana, grazie al lavoro e alla passione dei dirigenti dello Stresa, è stato spalato dalla neve caduta copiosa e subito gelata sul manto verde solo una settimana fa. Stresa e Pavarolo si affrontano su un campo reso scivoloso da qualche area ghiacciata, ma nulla spaventa le due compagini che si affrontano a testa alta dai primi minuti. Lo Stresa schiera Barantani a difesa dei pali. In difesa Finetti e Telesca  gravitano sulle fasce, al centro la solida coppia Riccio e Agnesina. Il centrocampo è guidato magistralmente da Frascoia, supportato a destra da Gilio e a sinistra da Lionello. Il tridente Blues è composto da Tuveri, Lionello e Faraci. Il Pavarolo risponde con Cuppone tra i pali, Barrella, Tonini, Fiolo e Petraglia in difesa. A centrocampo Gatti, Giors Reviglio e Barbati mentre il tridente è composto da Arabia, Meitre Libertini e Clori.

La partita inizia subito con lo Stresa in avanti con il tiro al volo di Faraci, che però si alza sopra i pali.  All’8’ doppia azione del Pavarolo, prima con Meitre Libertini che crossa per Gatti, ma Agnesina anticipa. Dal corner batte Clori e Meitre Libertini colpisce di testa, mandando però lontano dai pali. Al 16’ risponde lo Stresa con il corner battuto da Frascoia, ma il colpo di testa di Bernabino finisce fuori. Al 19’ Gatti scaglia un tiro dalla distanza, che Barantani senza problemi intercetta. Al 20’ Telesca in tunnel serve Bernabino, ma Tonini lo anticipa. Al 23’ Agnesina serve Tuveri che crossa per Lionello. Il suo colpo di tacco però trova praterie in area. Al 34’ Clori si invola sulla fascia sinistra, Arabia riesce a toccare la sfera che però carambola fuori. Al 38’ trema la traversa di Barantani sul tiro di Gatti dalla distanza.

La ripresa inizia senza nessun cambio e al 3’ Faraci di testa spedisce di un nulla fuori dai pali di Cuppone. Al 18’ corner di Frascoia, Agnesina si tuffa e colpisce di testa. Cuppone fa una parata importante a mano aperta, ma Riccio si avventa sulla sfera e insacca il gol del vantaggio. Al 29’ Lionello di tacco lancia Faraci, proiettato in area di rigore. Sulla linea lo atterra Barrella, che si vede sventolare il rosso. Pavarolo in dieci uomini, con Agnesina che si appresta a battere il calcio di punizione dal limite. La traiettoria è insidiosa, ma Cuppone vola, mandando la palla in corner. Dalla bandierina batte Frascoia, Agnesina stacca di testa ma di un nulla la palla finisce fuori. Al 33’ Colaianni batte un calcio di punizione dalla distanza. Il tiro è potente, ma finisce di poco fuori dal palo alla sinistra di Barantani. Al 35’ancora Colaianni dalla distanza, scaglia un tiro che finisce alto sopra la traversa. Al 44’ viene espulso Finetti per un fallo su Clori. Ristabilita la parità numerica il Pavarolo prova ad agguantare anche quella nel risultato. Ma dopo 4 minuti di recupero, lo Stresa esulta per la vittoria.

 

TABELLINO 

STRESA SPORTIVA: Barantani, Finetti, Telesca, Frascoia, Riccio, Agnesina, Tuveri (42’st Piaia), Gilio, Faraci, Bernabino, Lionello.

A disposizione: Bertolio, Bocci, Tasin, Gitteh, Salviato, Santini. Allenatore: Sergio Galeazzi

PAVAROLO: Cuppone, Barrella, Petraglia, Tonini, Fiolo, Giors Reviglio, Barbati (22’st Colaianni), Gatti, Meitre Libertini (15’st Preziosi), Arabia (30’st Perfetti), Clori.

A disposizione: Catanà, Perfetti,  Causin, Feraru, Ranieri. Allenatore: Ramin Binandeh

DIRETTORE DI GARA: Leonardo Umbrella di Nichelino

ASSISTENTI: Marco Puzzangara ed Edoardo Dametto di Ivrea

RETI: 18’st Riccio

AMMONITI: Petraglia, Fiolo, Agnesina

ESPULSI: 29’Barrella, 44’st Finetti

Social Media SSD STRESA

FacebookTwitterWordpressYoutube

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates