Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

ECCELLENZA: STRESA - PRO EUREKA 4-1

Lo Stresa vince 4-1 contro la Pro Eureka nel giorno in cui Barantani festeggia le 200 presenze con la maglia dei Blues.  I gol: 22’pt Bonura, 24’pt Secci, 26’st Sinisi(rig), 28’st Moia, 32’st Mancuso. Clicca qui per gli highlights della gara a cura di VcoAzzurratv.

200 volte Blues! Inizia così la 16^ giornata di andata allo stadio Luigi Forlano dove si sfidano Stresa e Pro Eureka. Con la consegna di una maglietta celebrativo-goliardica al portiere dei Blues, Alessandro Barantani. Un traguardo importante che sottolinea l’attaccamento ai colori borromaici del portiere, oltre al suo indiscusso valore come giocatore. Ma torniamo alla partita in campo, una delle poche che si disputa regolarmente in questa prima settimana in cui la neve ha fatto la sua comparsa su buona parte del Piemonte. La Pro Eureka di mister Siciliano si schiera con Benini tra i pali, Palestro, Paris, Di Savino, Verlucca in difesa. A centrocampo Galietta, Sinisi, Nosenzo, Turcis alle spalle del tandem offensivo Pititto e Bandirola.

Lo Stresa risponde con Barantani in porta, in difesa Negretti, Salice, Moia e Bellocci. A centrocampo manovra Frascoia con Geno e Manfroni. Bonura gravita alle spalle di Zenga e Secci.

La partita inizia con lo Stresa in avanti, ma il primo vero tiro è quello di Bandirola al 7’ che prova ad ingannare Barantani. All’8’ risponde lo Stresa con Bonura che serve Secci, ma il tentativo di pallonetto fallisce oltre la traversa. Al 19’ ancora Secci prova la conclusione di potenza ma Benini respinge a mani aperte. Al 22’ Bonura trova il vantaggio con un gran tiro dalla sinistra, la palla disegna una traiettoria imprendibile per Benini che si esaurisce nell’angolino alto opposto. 1-0. Al 24’, direttamente dalla ripresa del gioco a centrocampo Secci prende palla, avanza, scarta la coppia centrale di difesa della Pro Eureka e mette in rete un pallone che passa sotto le mani del portiere. 2-0. Al 36’ Bandirola prova il diagonale dalla sinistra, ma la palla finisce oltre il palo di Barantani.

La ripresa riprende senza nessun cambio. La Pro Eureka si propone in avanti e al 4’ Barantani respinge e Galietta riceve e scaglia il tiro che colpisce il palo, con un leggero tocco di Negretti che quindi provoca un corner. Al 15’ calcio di rigore per lo Stresa, Zenga viene atterrato in area. Dal dischetto lo stesso centravanti che chiede a geno, rigorista designatoZenga batte rasoterra ma Benini intercetta.  Al 22’ Sinisi batte un calcio di punizione che si alza di un nulla oltre la traversa di Barantani. Al 26’ Nosenzo cade in area, per l'arbitro è fallo di Negretti e calcio di rigore. Dal dischetto il capitano Sinisi insacca il 2-1. Sembra complicarsi la corsa dei Blues ma al 28’ ecco svettare Moia su tutti che insacca il 3-1. Al 30’ Mancuso subentra a Zenga e al 32’ non sbaglia la sua prima incursione in area, andando a depositare in rete il 4-1. Al 35’ Secci lascia il campo a Coulibaly, classe 2002. Spazio anche per Mastromarino che prende il posto di Geno e Cattaneo al suo esordio al posto di Salice. Non succede null’altro nel finale e lo Stresa vince 4-1, tornando in testa alla classifica.

STRESA SPORTIVA: Barantani, Negretti, Bellocci, Frascoia, Salice   (42’st Cattaneo), Moia, Secci (33’st Coulibaly), Manfroni, Zenga (30’st Mancuso), Bonura, Geno (40’st Mastromarino).

A disposizione: Borella, Bruno, Scibetta, Tondini, Pinton.

Allenatore: Giorgio Rotolo

PRO EUREKA: Benini, Palestro, Verlucca, Nosenzo, Paris, Di Savino, Galietta (30’st Golfarelli), Sinisi, Pititto (35’st Tabone), Bandirola (18’st Capriolo), Turcis.

A disposizione: Petruzzella, Regaldo, Starnai, Curcio, Caffaro.

Allenatore: Sandro Siciliano

Direttore di gara: Stefano Laugelli di Casale Monferrato

Assistenti: Albulen Muca  e Mohamed Farsad di Alessandria

RETI: 22’pt Bonura, 24’pt Secci, 26’st Sinisi(rig), 28’st Moia, 32’st Mancuso

AMMONITI: Verlucca, Salice, Sinisi, Benini.

 

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2022

Template by Joomla 2.5 Templates